Blog del lavaggio ultrasonico

Lavatrici ad ultrasuoni per uso professionale e industriale.

Strumenti per pulizia ad ultrasuoni - Pulitori digitali a ultrasuoni.

Nella nostra gamma di prodotti troverà un'ampia scelta di strumenti per la pulizia a ultrasuoni per il laboratorio, le officine meccaniche ed elettroniche, per ogni tipo di produzione industriale. La pulizia con i pulitori ad ultrasuoni è un'alternativa ideale al faticoso lavoro manuale e all’uso di liquidi aggressivi.

La tecnica del lavaggio ad ultrasuoni ormai non solo è alla portata delle grandi aziende, adesso è disponibile per la piccola e media impresa ed anche per il professionista o per l'officina dell’artigiano. L'esperienza dimostra che il costo di una lavatrice ad ultrasuoni si ammortizza facilmente poiché il suo impiego va ben oltre l'uso abituale di altri metodi. La pulizia con il pulitore ad ultrasuoni è sicura ed economica, garantisce una pulizia più profonda e precisa senza danneggiare materiali costosi e oggetti delicati. L'effetto dei macchinari per pulizia ad ultrasuoni è ottenuto attraverso vibrazioni ad alta frequenza nell'acqua con del detergente, vengono eliminate anche le particelle più piccole anche nei posti di più difficile accesso. Questo procedimento di lavaggio viene usato con ottimi risultati nell'industria moderna, in laboratorio e nell'officina, in situazioni di sporco critico e intenso di settori come la tornitura meccanica, la manutenzione motori e il lavaggio degli stampi.

L'uso degli strumenti per pulizia ad ultrasuoni è molto esteso e adattabile per la pulizia degli strumenti di laboratorio, di apparecchiature e superfici metalliche di ogni tipo, oggetti di oreficeria, gioielli, occhiali, protesi dentali ecc. Con le lavatrici ad ultrasuoni si può effettuare una pulizia completa in pochi secondi. Per ulteriori informazioni sugli strumenti per pulizia ad ultrasuoni si metta in contatto con noi al numero +39 02 57606078 o utilizzi il nostro servizio di contatto. I nostri tecnici la sapranno consigliare su questi prodotti per pulizia ad ultrasuoni e sugli altri nostri apparecchi: generatori digitali di ultrasuoni, trasduttori, impianti con più vasche, detergenti e protettivi, addolcitori e demineralizzatori per impianti di lavaggio industriale.

Maggiori informazioni sugli strumenti per la pulizia ad ultrasuoni

Sono chiamati ultrasuoni le vibrazioni con frequenze sopra il campo uditivo. Nei liquidi, l'ultrasuono genera bolle microscopiche che implodono e provocano forti impulsi di pressione. Si producono forze potenti che generano microonde. Questo processo fisico dovuto alla veloce vibrazione si chiama cavitazione. Con vibrazione e cavitazione si ottiene una pulizia intensa e un lavaggio accurato in ogni punto del liquido.

Una pulizia efficace viene ottenuta con i liquidi detergenti, studiati specificatamente per le lavatrici ad ultrasuoni, in modo tale che l'ultrasuono possa lavorare al meglio portando via completamente la sporcizia senza lasciare particelle. Gli ultrasuoni a volte non sono sufficienti da solier ottenere il risultato desiderato. Si può ottenere una pulizia ottimale con le lavatrici ad ultrasuoni usandole insieme al detergente, allla temperatura e con tempi adeguati di lavaggio.

La pulizia con i pulitori ad ultrasuoni è il procedimento più moderno. I suoi vantaggi sono la massima sgrassatura dei componenti in breve tempo, senza lavoro manuale e senza danneggiare gli oggetti. Il suono è una vibrazione meccanica, l'udito umano può percepire vibrazioni sino a 16000 Hz (vibrazioni al secondo), le vibrazioni ad ultrasuoni iniziano sopra questo limite. Nei liquidi si possono trasmettere alte energie ad ultrasuoni. Vibrazione e frequenze accelerano l'effetto della pulizia dei componenti, in questo modo sono possibili cicli di pulizia riproducibili con risultati ottimi e costanti. I pulitori ad ultrasuoni offrono praticamente tutte le possibilità tecniche sperimentate da 60 anni ad oggi.

Principio di funzionamento delle lavatrici ad ultrasuoni

La pulizia ad ultrasuoni è al giorno d'oggi il procedimento più moderno, i vantaggi sono la garanzia di massima pulizia, il tempo ridotto, il ciclo automatico di trattamento e il rispetto delle dimensioni degli oggetti. Le vasche per il lavaggio ad ultrasuoni si usano sempre quando è richiesta una pulizia approfondita e molto accurata. La gamma varia da modelli da 2 litri di volume per laboratori o la casa fino a modelli di varie centinaia di litri, usati per esempio per la pulizia di blocchi di motore, stampi industriali e superfici metalliche voluminose. Grazie a questa varietà, le macchine per il lavaggio ad ultrasuoni offrono la soluzione ideale per ogni tipo di settore e di applicazione. Lavaggio e sgrassaggio ad ultrasuoni partono dal principio della vibrazione e della cavitazione. Per cavitazione si intende la generazione e dissoluzione di bolle di vapore nel liquido. In una perdita di pressione, il liquido evapora generando bolle che occupano un volume maggiore, la pressione torna a salire, il gas dentro a ogni bolla condensa e la bolla implode. Lo spazio generato si riempie di nuovo con il liquido comportando forti impulsi e pressioni nell'ordine di 1500 kg per centimetro quadrato.

La cavitazione appare in molti ambiti ed è spesso un effetto secondario poco desiderato in idraulica, nelle turbine e nelle eliche delle navi, perché comporta una lenta ma continua usura. Invece in una vasca ad ultrasuoni questo fenomeno fisico viene usato per una pulizia profonda anche dove i materiali sono sottili e delicati. Durante il lavaggio la cavitazione si genera mediante generatori di ultrasuoni che hanno un campo di frequenze da 20 kHz fino a 80 kHz, altre frequenze sino a 2 MHz sono utilizzate in altri campi di utilizzo in medicina e chirurgia.

La frequenza ha un ruolo importante nelle vasche ad ultrasuoni. Cambiando la frequenza si possono modificare la consistenza e l’uniformità delle vibrazioni ultrasonore e di conseguenza l'effetto detergente. In basse frequenze si producono bolle di grande diametro e forti impulsi di pressione, con frequenze alte si generano bolle più piccole adatte per una pulizia più delicata delle superfici. La frequenza richiesta viene orientata da un microprocessore e da un programma intelligente presente in ogni nostra apparecchiatura.

Quali sono le la lavatrici più adatte per la pulizia ad ultrasuoni per Lei ?

Costruzione:

Ci sono lavatrici ad ultrasuoni in differenti versioni. Ogni versione, indipendentemente dal modello, si compone di 4 componenti, una struttura isolata contro le vibrazioni, un contenitore pieno di liquido che si può riscaldare, un generatore e vari trasduttori a ultrasuoni. Le differenti versioni degli strumenti per pulizia ad ultrasuoni si differenziano soprattutto per la distribuzione dei trasduttori a ultrasuoni e per le dimensioni della vasca interna. Nelle vasche di piccola e media grandezza i trasduttori sono collocati sulle pareti esterne o alla base del contenitore e trasmettono gli ultrasuoni direttamente attraverso le pareti o il fondo della vasca. Nella seconda versione si usano trasdutttori a immersione, introdotti direttamente nel liquido (vasche grandi ad uso industriale). Nella terza versione il trasduttore, anche chiamato immersibile o scatola ad immersione, si colloca sui quattro angoli della vasca, esecuzione scelta in vasche per le lavorazioni in galvanica e in verniciatura industriale.

Scelta:

La scelta di un piccolo pulitore o di una lavatrice a ultrasuoni adeguata dipende sostanzialmente dalle dimensioni e dal numero di oggetti da lavare periodicamente, anche il peso, il tipo e la quantità oraria di pezzi e in ultimo il tipo di materiali da sgrassare, sono possono influenzare la vostra decisione. Nella scelta un fattore importante sono il volume della vasca e le dimensioni cestello, si consiglia di non superare la metà del volume del liquido con i componenti che state per pulire. Questo per evitare un sovraccarico della lavatrice e un cambio frequente di detergenti.

Le macchine ad ultrasuoni hanno bisogno di una fonte di riscaldamento ?

Le nostre lavatrici sono equipaggiate di riscaldamento automatico. Con i liquidi caldi la sporcizia si dissolve meglio, con minor tempo e maggiore produttività. Tutti i nostri detergenti sono adatti per il calore, bisogna verificare prima il tipo più adatto alla vostra esigenza.

Quali liquidi sono adatti per gli strumenti di pulizia ad ultrasuoni ?

Visto che l'acqua da sola serve fino a un certo punto, si raccomanda l'uso di concentrati detergenti che sono stati progettati da noi per il lavaggio ad ultrasuoni in multifrequenza digitale. Essi vi garantiranno un grande risparmio e risultati eccellenti. I detergenti ecologici della marca ULTRASUONI I.E. sono studiati per la pulizia, la sgrassatura e il decapaggio ad ultrasuoni e garantiscono durata di utilizzo. Esistono in commercio concentrati detergenti in molte versioni, dai più alcalini ai più acidi, quando vi è possibile, si raccomanda di contattare i nostri tecnici per essere consigliati al meglio e usare detergenti sicuri e biodegradabili, garantiti per efficacia e sicurezza sul lavoro.

I fattori da considerare sono:

1 Materiale del componente da pulire

2 Tipo di residui e di contaminanti

3 Intensità della sporcizia

4 Lavorazioni prima e dopo il lavaggio ad ultrasuoni

lavatrici ad ultrasuoniQuali vantaggi offrono le vasche e i pulitori ad ultrasuoni ?

1. Pulizia a fondo di strutture complesse e di superfici complicate

2. Non danneggiano la superficie e non serve più un trattamento manuale

3. Bassi consumi elettrici e chimici, assenza di pericolosità per l’ambiente

4. Velocità di escuzione e risparmio di tempo produttivo

5. Facile utilizzo, funzioni di comando a portata di mano sul fronte macchina

Quali accessori sono necessari ?

Le lavatrici ad ultrasuoni hanno bisogno di pochi accessori, il cestello è incluso in ogni fornitura, su richiesta forniamo appoggi inox portabicchieri, porta fiale e portalenti, bechers e contenitori per i trattamenti richiesti in laboratorio, oreficeria, dentale e chirurgia.

Se serve un trattamento complementare, una asciugatura o un decapaggio?

Siamo produttori di vasche di risciacquo ad acqua, vasche di decapaggio, vasche di protezione e vasche forno per asciugare qualsiasi metallo e superficie. Tutte le vasche possono essere aggiunte al pulitore a ultrasuoni. Possiamo progettare impianti a moduli con più vasche componendo impianti anche con cicli tecnologici molto complessi e, se serve, con robot motorizzati adatti a rendere interamente automatico ogni tipo di trattamento.

ULTRASUONI INDUSTRIAL ENGINEERING - MILANO - ITALIA - LAVATRICI AD ULTRASUONI